Rubellite una splendida e pregiata varietà di tormalina

La rubellite è una bellissima varietà di tormalina

La rubellite è una gemma appartenente alla classe dei silicati.Molto spesso è confusa con altre varietà di gemme quali il rubino o lo zaffiro per l’intensità di colore con cui si presenta.La sua gradazione di colore va dal rosso rubino al rosa intenso al viola.

La colorazione della rubellite è dovuta alla presenza del manganese.

Tanto maggiore è la quantità tanto più scuro è il colore. Il suo grado di durezza è pari a 7,5 secondo la scala di Mohs.

Rubellite significato del suo nome

Da dove deriva il termine rubellite e quale è il suo significato? Il suo nome deriva dal latino rubellus , rossiccio, e dal greco lithos cioè pietra.

Questa bella varietà di tormalina fino agli inizi del XX secolo era confusa con il rubino.

Anche se entrambe le gemme presentano il fenomeno del pleocroismo, tuttavia nella rubellite è maggiormente accentuato.

Difatti se sottoposta ad una diversa condizione di luce la pietra evidenzia un colore rosa dotato di una lucentezza straordinaria.

Rubellite proprietà

Questa magnifica gemma possiede una caratteristica particolare. A differenza di altre pietre la rubellite possiede la proprietà di non cambiare colore anche se subisce variazioni di luce.

La gemma mantiene la stessa brillantezza sia con la luce naturale che con quella artificiale.

Altra particolarità sono le inclusioni che la gemma possiede che non ne sminuiscono la bellezza, anzi la rendono molto più interessante. Le rubelliti hanno una struttura cristallina e possono essere tagliate in diversi modi: con taglio a gradino, rotondo o cabochon.

rubellite varietà di tormalina anello
rubellite varietà di tormalina anello

Dove si trova la rubellite

Questa preziosa gemma proviene da depositi alluvionali. I maggiori giacimenti di rubellite sono situati in Brasile con le famose miniere di Cruzeiro. Seguono i giacimenti in Nigeria noti per produrre  una delle più belle varietà di questa splendida gemma.

E ancora il Madagascar e il Mozambico i cui giacimenti sono i più recenti. Questi quattro giacimenti sono le maggiori aree commerciali.

Accanto a questi troviamo anche giacimenti in Pakistan,negli Urali, in California e nell’isola d’Elba.

Curiosità e benefici della gemma

I cristalli di questa magnifica varietà di tormalina erano già conosciuti nel periodo romano. Difatti erano stati importati in Europa dall’Oriente. Per la sua somiglianza come abbiamo già detto la gemma era spesso scambiata con il rubino.

Una leggenda narra che lo zar Pietro il Grande aveva ordinato alcuni gioielli con rubini che poi invece si sono rivelati essere rubelliti.

Questa gemma di rara bellezza è di uno straordinario splendore tanto da non aver nulla da invidiare al prezioso rubino.

Nel campo della cristalloterapia questa bellissima pietra apporta benefici :

  • è portatrice di energia;
  • favorisce gli incontri e i rapporti;
  • indica nuove strade;
  • promuove le azioni;
  • sviluppa e rafforza il coraggio.

Se indossata la tormalina porta pace e gioia al cuore aiutando a liberarsi dalle preoccupazioni del passato e ad affrontare con fiducia le circostanze quotidiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.