Varietà di quarzo: il quarzo citrino significato e proprietà

Varietà di quarzo: il quarzo citrino. La pietra presenta un bel colore giallo che va dal giallo pallido al giallo più intenso grazie alla presenza di impurità del ferro.

Questa splendida varietà di quarzo, molto raro da trovare in natura, secondo la scala di Mohs ha un grado di durezza pari a 7. La maggior parte della produzione avviene trattando termicamente il quarzo ametista o quello affumicato fino al raggiungimento del colore giallo arancio. Unica eccezione è il citrino di Madeira chiamato così per il suo colore simile a quello del vino di Madeira.

Quarzo citrino significato

Il nome di questa varietà di quarzo è dovuto proprio al colore che assume la pietra e deriva dal latino citrus. Il termine indica la famiglia di appartenenza degli agrumi quali il limone e l’arancio. Una caratteristica dell’autenticità del citrino è il pleocroismo, cioè quel fenomeno che presenta una varietà di colore osservando i cristalli da diverse angolazioni.

 

varietà di quarzo
varietà di quarzo

La tonalità del citrino naturale

di colore più intenso presenta uno scarso pleocroismo con una leggera variazione di colore se guardato da diverse direzioni. Questa varietà di quarzo possiamo trovarla in rocce vulcaniche all’interno di cavità, i geodi, ma anche in vene quarzifere ( citrino massivo ). I più importanti giacimenti si trovano in Madagascar, Brasile e Stati Uniti.

 

In antichità questa pietra

aveva poteri magici. La pietra era considerata simbolo della salute e proteggeva contro i veleni. Oltre a ciò questa varietà di quarzo era in grado di attrarre positività allontanando i poteri negativi. La pietra era capace anche  di attrarre soldi. A tal proposito in Medioriente i mercanti tenevano una pietra di quarzo citrino accanto ai soldi affinchè non perdessero di valore nè venissero rubati. In pratica il quarzo citrino è una gemma positiva per il benessere della mente, del corpo e per la fortuna.